Prestiti Agos Senza Busta Paga: La Soluzione per Chi Non Possiede un Reddito Sicuro

Molte persone si ritrovano nelle circostanze di aver bisogno di molto denaro in maniera immediata per i propri progetti, per questo motivo si affidano a banche o agenzie per richiedere dei prestiti. Le condizioni per poter richiedere un finanziamento, tuttavia, sono molto rigide, per cui ci si può ritrovare nella situazione di aver bisogno di un prestito ma di non essere idonei alle richieste del creditore. Di solito le organizzazioni che propongono prestiti a lungo termine permettono di poter usufruire di questo particolare servizio solo dopo la presentazione di una garanzia di pagamento, che può essere rappresentata da un bene ipotecabile o dalla propria busta paga. Nel primo caso si offre come garanzia un bene mobile o immobile da poter cedere all’organizzazione creditrice nelle circostanze in cui ci si trovasse nelle condizioni di non poter più pagare le rate del finanziamento. Nel secondo caso, la busta paga rappresenta una sicurezza pratica che testimonia la possibilità di poter sostenere un pagamento mensile a lungo termine.

In certe particolari circostanze, tuttavia, ci si può affidare ad alcune organizzazioni come Agos, che permettono di richiedere un prestito anche senza la presentazione di una busta paga. L’ente creditore in questione offre prestiti personali da 500 a 30.000€ (secondo quanto è possibile richiedere sul sito ufficiale), con un TAN medio al 5,97% e un TAEG medio a 6,14%. Le percentuali in questione possono variare tra i vari contratti in base al numero di rate da pagare e all’ammontare totale del prestito. Le rate in cui possono essere estinti i prestiti oscillano da un minimo di 12 mesi, fino a massimo 120 mesi, cioè 10 anni. Inoltre è possibile richiedere un’assicurazione sul proprio prestito per poter salvaguardare la propria posizione finanziaria in caso di imprevisti.

I benefici di un prestito Agos

L’agenzia Agos permette di richiedere prestiti anche senza la presentazione di alcuna busta paga o reddito dimostrabile. Questa particolare offerta è rivolta a tutti coloro che non si trovano nelle circostanze di poter disporre di una garanzia di pagamento del debito effettiva, per cui il debitore non potrebbe richiedere un prestito tramite le modalità tradizionali. Per questo motivo Agos rappresenta la migliore scelta per i lavoratori autonomi, i senza reddito, I casalinghi ecc…

prestiti agos
Prestiti Agos senza busta paga

Ci sono due tipi di finanziamenti che è possibile richiedere: quelli finalizzati e non finalizzati. Nel primo caso si parla di prestiti con un obiettivo d’acquisto specifico, come un’auto nuova, una casa o un viaggio. Il secondo metodo prevede un prestito senza specificare esattamente in che tipo di servizio o prodotto verrà sfruttato il denaro prestato. In entrambi i casi per richiedere il prestito non è necessario presentare una busta paga, ma in questo particolare caso si può fare riferimento a due tipi di garanzie diverse, che andranno a sostituirne la mancanza. Il primo riguarda un bene ipotecabile, per il quale dovrà essere firmato un contratto di ipoteca nel caso in cui non si fosse in grado di ripagare le rate del debito.

Qualora non si disponesse nemmeno di un bene ipotecabile come una casa o un’automobile, bisognerà comunque stipulare una polizza vita. Nel caso in cui l’esito della polizza assicurativa fosse positivo, allora si potrebbe richiedere il prestito in maniera regolare. Qualsiasi tipo di debito viene ripagato con rate a cadenza mensile, il cui importo viene specificato al momento del contratto iniziale col cliente. In questa fase il cliente può decidere per quanto tempo protrarre il prestito: in base a questa scelta le rate mensili saranno più o meno alte, in relazione alla somma totale prestata, a cui va aggiunta la tariffa che riguarda gli interessi. I dati che comprendono gli interessi sono il TAN e TAEG: il primo rappresenta il tasso annuo nominale, ovvero la percentuale di interessi che viene applicata al prestito complessivo. Il secondo, invece, indica il tasso annuo effettivo globale, che include tutti i pagamenti legati alla pratica del prestito.

Le condizioni necessarie per richiedere il prestito

Sebbene non ci sia bisogno di presentare la busta paga per poter ottenere il prestito tramite l’agenzia Agos, ci sono comunque alcuni aspetti da prendere in considerazione prima di presentare la richiesta. Prima di tutto bisogna considerare che l’importo prestato è comunque relativamente basso (di solito arriva ad un massimo di €30.000). Va sottolineato che per richiedere il prestito vanno inseriti tutti i dati anagrafici inerenti al debitore, per cui è necessario disporre di tutte le informazioni a riguardo (comprese anche le condizioni lavorative) prima di richiedere un prestito Agos. Bisogna sapere poi che il debitore non deve aver superato i 75 anni di età al termine del piano di rimborso. Va sottolineato che solo coloro che non hanno un passato da mal pagatori possono richiedere il prestito, siccome quasi nessuna banca sarà disposta a rischiare di effettuare un prestito con un soggetto riconosciuto come tale.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.