Prestito Vitalizio Ipotecario: Cos’è, Come Funziona e Quando Può Tornare Utile

Prima o poi ti ritrovi nella situazione in cui sei portato a chiedere qualche tipo di prestito per poter usufruire di beni, mobili o immobili, in grado di garantirti quella che è la mera soddisfazione del bene stesso restituendo però nel tempo quella somma di denaro che ti viene consegnata più eventuali interessi che nel 90% dei casi vengono contemplati nel debito. Se hai una certa età, uno di questi servizi finanziari è il prestito vitalizio ipotecario.

Offro Prestiti a Privati: Come Mettere a Disposizione degli Altri la Tua Liquidità in Eccesso

Quando si ha della liquidità in eccesso sorgono sempre numerosi dubbi a proposito di come adoperarla. Perché tutti vorrebbero guadagnare con i soldi extra che si hanno e che sono stati messi da parte. Esiste una vasta gamma di modi per investire il denaro in eccesso: il settore immobiliare, l’apertura di una propria attività e molto altro ancora. Tuttavia, esistono dei modi più semplici, che stanno anche diventando via-via più popolari. Basti pensare ai prestiti tra privati, un settore ormai molto diffuso e popolare in Germania, Regno Unito e USA, ma che in Italia ancora fatica a ingranare. Ai prestiti tra i privati si affidano tutti coloro che non vorrebbero avere a che fare con le banche, ma che hanno il bisogno di una certa liquidità di cui usufruire per i propri bisogni. Tanto per fare degli esempi, quando qualcuno vuole comprare una macchina o un altro oggetto che non costa moltissimo, può comunque rivolgersi a un altro privato.

Piccolo Prestito INPS: Un’Alternativa per i Pensionati Che Necessitano di Una Piccola Somma Extra

Sono sempre di più le persone che al giorno d’oggi si trovano costrette a richiedere un prestito per poter sostenere le spese da pagare. Per i pensionati è possibile richiedere un prestito agevolato in convenzione con l’INPS. Sei un pensionato e vuoi avere una piccola somma da poter utilizzare per le emergenze? La soluzione ideale per te è quella di richiedere la cessione del quinto dello stipendio tramite appunto l’INPS. Ecco quindi in cosa consiste e come si può fare per richiedere questo piccolo prestito. Inoltre qui potrai scoprire come funziona e a chi si rivolge.

Cessione del Quinto INPS: Una delle Soluzioni Più Semplici per Ottenere Denaro a Credito

L’INPS (Istituto Nazionale della Previdenza Sociale) mette a disposizione molteplici strumenti per chiedere un prestito, i quali si rivolgono sia ad alcune tipologie di lavoratori sia ai pensionati iscritti all’ente. Tra questi lo strumento della cessione del quinto è rivolto ai soli pensionati e facilita l’accesso al credito, il quale viene erogato da una banca o da un ente preposto. Il pensionato garantisce il pagamento delle rate accettando una trattenuta mensile, fino a un quinto, dalla propria pensione. La restituzione del credito è gestita in automatico dall’INPS. Cos’è la cessione del quinto, chi può richiederlo, il funzionamento dello strumento, come calcolare l’importo del prestito richiedibile e i tassi d’interesse applicati, sono i punti affrontati in questo articolo.

Prestiti Cambializzati: L’Opzione per Chi Necessita di Denaro Molto Velocemente

Il prestito cambializzato è la migliore opzione se non puoi accedere ad altre forme di finanziamento e se necessiti di denaro con facilità. Devono essere rimborsati attraverso cambiali. Questi sono titoli di credito con una caratteristica molto peculiare: l’esecutività. Quindi, proprio perché le cambiali sono accompagnate da particolari vincoli rispetto ai prestiti tradizionali, e permettono al creditore rifarsi rapidamente sui beni del debitore, sono erogati con maggiore facilità e rapidità, rappresentando una buona opzione (e a volte l’unica) se sei un cattivo pagatore o (raramente) in caso di protesto.

Prestiti a Fondo Perduto: Scopri le Proposte di Prestito Che Non Necessitano di Garanzia di Restituzione

I prestiti a fondo perduto rappresentano un’importante opportunità per le nostre imprese. Possono beneficiarne tutte quelle realtà imprenditoriali che nel precedente periodo di imposta non hanno superato la quota di 5 milioni di euro di fatturato. Noti anche come finanziamenti a fondo perduto, si tratta di prestiti erogati a condizioni decisamente agevolate. Non vi è alcun obbligo di restituzione di interessi o di capitale. Sostanzialmente, quindi, il richiedente ha la possibilità di poter contare su un importo in denaro, senza obbligo di restituirlo. Ragion per cui, trattasi di un’interessante forma di investimento. Target di riferimento dei prestiti a fondo perduto sono prevalentemente le aziende, ma anche le persone.

Prestiti Veloci: Ecco le Migliori Offerte Online con Erogazione in Tempi Rapidi

I prestiti veloci sono dei finanziamenti contraddistinti da una certa rapidità con cui è possibile incassarli: in linea di massima, i tempi di attesa dall’inizio alla conclusione della pratica si attestano tra le 24 e le 48 ore. In questo modo, coloro che si ritrovano a dover fronteggiare spese impreviste, specie se di natura medico-sanitaria o di tipo legale, con i prestiti veloci hanno la possibilità di centrare appieno i loro obiettivi. Le operazioni, di prassi, vengono gestite interamente online. Oggigiorno, i prestiti veloci non sono più un’eccezione che contraddistingue poche finanziarie o un numero sparuto di istituti di credito. L’erogazione di importi sostanziosi in tempistiche rapide è divenuto abbastanza normale, visto l’elevato livello di concorrenza. Di conseguenza, abbattere gli ostacoli di natura burocratica e concedere al richiedente la cifra desiderata nella maniera più rapida possibile determina importante vantaggio competitivo.

Calcolo del Finanziamento Auto: Ecco la Procedura per Scoprire Quanto Dovrai Pagare

Se stai per chiedere un finanziamento per l’acquisto di un veicolo nuovo o usato, allora saprai già sicuramente che la somma di denaro presa in prestito dovrà essere restituita, nel corso di mesi o anni. Quello che potresti non sapere, invece, è l’importo delle rate e quali sono i vari costi inclusi nei pagamenti. Andiamo quindi a scoprire la procedura per il calcolo del finanziamento auto e quali sono tutti i fattori da tenere in considerazione per non sbagliare.

Prestiti per Pensionati INPS: Ecco le Agevolazioni per Chi È Già Andato in Pensione

Lo sapevate che anche i beneficiari di pensione INPS possono richiedere prestiti e agevolazioni monetarie?
I finanziamenti per pensionati sono concessi da istituti di credito sia fisici che virtuali a coloro che, per l’appunto, percepiscono già una pensione. Che siano società finanziarie, banche o persino gli stessi uffici INPS, i prestiti a pensionati sono alquanto semplici da ottenere poiché la pensione viene conteggiata come una forma di reddito sicuro, perciò funge da garanzia per il rimborso della somma ricevuta. Ecco di seguito alcuni interessanti suggerimenti per capire nel dettaglio quali sono i migliori prestiti per pensionati a cui potrete ambire.

Prestiti Agos Senza Busta Paga: La Soluzione per Chi Non Possiede un Reddito Sicuro

Molte persone si ritrovano nelle circostanze di aver bisogno di molto denaro in maniera immediata per i propri progetti, per questo motivo si affidano a banche o agenzie per richiedere dei prestiti. Le condizioni per poter richiedere un finanziamento, tuttavia, sono molto rigide, per cui ci si può ritrovare nella situazione di aver bisogno di un prestito ma di non essere idonei alle richieste del creditore. Di solito le organizzazioni che propongono prestiti a lungo termine permettono di poter usufruire di questo particolare servizio solo dopo la presentazione di una garanzia di pagamento, che può essere rappresentata da un bene ipotecabile o dalla propria busta paga. Nel primo caso si offre come garanzia un bene mobile o immobile da poter cedere all’organizzazione creditrice nelle circostanze in cui ci si trovasse nelle condizioni di non poter più pagare le rate del finanziamento. Nel secondo caso, la busta paga rappresenta una sicurezza pratica che testimonia la possibilità di poter sostenere un pagamento mensile a lungo termine.

Cessione del Quinto Findomestic: Confronta le Migliori Offerte per Dipendenti e Pensionati

La cessione del quinto Findomest è il prestito vantaggioso concepito per i lavoratori dipendenti e per i pensionati. Devi sapere che è comodo e veloce perché garantito dallo stipendio o dalla pensione, è un prestito fisso, a rate costanti e non supera mai il quinto (1/5) dello stipendio o della pensione mensile, inoltre la rata del rimborso sarà direttamente trattenuta e versata dal tuo datore di lavoro o dall’ente pensionistico. La cessione del quinto Findomestic oltre a non prevedere spese accessorie, può essere richiesta quando si hanno altri finanziamenti attivi e per somme importanti grazie al rimborso previsto fino a dieci anni.

Calcolo del Prestito: Ecco la Procedura per Definire il Piano di Ammortamento e la Rata Prevista

Un prestito ammortizzato è un tipo di prestito con pagamenti periodici e programmati i quali vengono imputati sia a capitale che agli interessi. Il piano di ammortamento è quindi un prospetto che indica l’importo di capitale e d’interessi restituiti a ciascun pagamento fino all’estinzione del prestito, alla scadenza. All’inizio, i pagamenti vengono imputati per lo più agli interessi, con il passare del tempo, cominciano ad essere imputati anche al capitale.

Prestiti Agos: Scopri le Offerte di Finanziamento Targate Agos e Confronta i Tassi

Dal 1986, anno della sua fondazione a Milano, Agos, società finanziaria partecipata per il 69% da Crédit Agricole (decimo gruppo bancario a livello internazionale) e per il 31% dal Gruppo Banco BPM (terzo gruppo bancario in Italia), ha saputo ritagliarsi un ruolo da protagonista nel mercato del credito al consumo: in particolar modo, in termini di offerte di finanziamento, Agos si contraddistingue per un ventaglio di proposte commerciali in grado di accontentare le esigenze, oggigiorno sempre più selettive, dei richiedenti.

Cessione del Quinto Compass: La Soluzione Perfetta per Dipendenti e Pensionati?

La Cessione del Quinto proposta da Compass, tra i principali operatori di credito a livello nazionale, rientra di diritto fra i finanziamenti più richiesti nel nostro Paese. Il motivo di fondo va ricercato nel fatto che viene inquadrata come la soluzione perfetta per dipendenti di imprese pubbliche e private e per pensionati, desiderosi di centrare obiettivi ambiziosi. D’altronde, è dal 1960, anno della sua fondazione a Milano, che Compass si impegna a supportare al meglio la sostenibilità dei progetti di coloro che richiedono liquidità extra. Scegliendo poi Compass Quinto coronare i propri sogni diventa ancora più semplice. Ma procediamo con ordine, presentando nei dettagli le caratteristiche, i tassi di interesse, il target di riferimento della Cessione del Quinto targata Compass.

Numero Verde Findomestic: Ecco Tutto Quello Che Devi Sapere sul Servizio Clienti di Findomestic

Findomestic, affermato istituto di credito italiano del Gruppo BNP PARIBAS, si occupa del credito a persone e famiglie attraverso erogazione di prestiti personali anche on line, carte di credito e cessione del quinto per acquistare beni o servizi e realizzare progetti. Con il numero verde Findomestic: ecco tutto quello che devi sapere sul servizio clienti di Findomestic poichè un team di esperti ti accompagneranno verso il finanziamento più adatto alle tue esigenze.

Cos’è e Come Funziona il Bitcoin

Negli ultimi giorni i bitcoin si sono presi i titoli dei giornali di settore per un rialzo del loro valore al di sopra dei 10 mila dollari. Ma cosa è questo fenomeno che da dieci anni sta rivoluzionando l’economia mondiale degli scambi? Nati nel 2009 da un’intuizione di Satoshi Nakamoto, pseudonimo di uno o più degli esperti informatici che diedero vita a questa valuta elettronica, i bitcoin sono una moneta virtuale completamente sganciata da qualsiasi banca o ente centrale, che può essere liberamente scambiata o utilizzata per acquistare beni o servizi. Comunemente viene indicato come Bitcoin (con la B maiuscola) il mercato, mentre bitcoin (con la b minuscola) è la moneta. Viene creata dai cosiddetti miners, che hanno il compito di generare la valuta attraverso l’elaborazione di complicati algoritmi informatici e di sorvegliare gli scambi. I normali utenti conservano i propri bitcoin nei propri wallet, portafogli virtuali recensiti sul sito specializzato https://www.bitcoingo.it/ e tenuti su internet o anche nel proprio hard disk. I bitcoin sono stati la prima criptovaluta a fare la comparsa nel mondo economico, e tanti altri hanno seguito l’esempio.

La nascita dei bitcoin

Alla fine del 2008 uno o più esperti informatici nascosti sotto il nome di Satoshi Nakamoto lanciarono l’idea di una moneta virtuale, sviluppando il progetto nel 2009. Si trattava di una valuta completamente sganciata da un ente centrale che controllasse emissione escambi che, quindi, potevano avvenire in assoluta libertà tra le diverse parti. Utilizzando un particolare sistema di crittografia (da cui il nome di criptovaluta)e una base di nodi informatici distribuiti in tutto il mondo, sono gli stessi utenti che possono generare e controllare gli scambi e attribuire un valore alla moneta. Questa, infatti, non è legata a un metallo oppure alle decisione di una banca o di un ente centrale, per cui il valore è dato unicamente dal rapporto tra domanda e offerta.

Carta di Credito N26 Italia: Conto, Costi, Limiti, Opinioni e Recensioni

Avrete sicuramente sentito parlare di carte di credito prepagate, ma forse non sapete ancora che ne esiste una che si differenzia dalle altre in quanto è altamente tecnologica: la carta N26. N26 è una carta di credito prepagata, molto versatile e flessibile, che per le sue particolarità risulta essere molto fruibile anche da un pubblico giovanissimo.

Essa fa parte del circuito MasterCard ed è associata ad un conto corrente per poter rendere possibili tutta una serie di operazioni bancarie, come ad esmpio la ricezione di bonifici.

Orari Banche: Orari di Apertura delle Principali Banche Italiane

n quest’epoca di estrema digitalizzazione, dove per effettuare qualunque tipo di operazione dall’acquisto di un prodotto al pagamento di una bolletta puoi comodamente utilizzare i portali e i servizi disponibili sul web, potresti pensare che non esista più la necessità di recarsi fisicamente presso appositi enti come la banca.In realtà siamo in un’epoca di transizione in cui lo Stato sta attuando delle manovre volte a concretizzare la possibilità di effettuare il massimo delle operazioni comodamente da casa, ma nel contempo esistono ancora delle soluzioni “vecchio stile” per far fronte alle esigenze di persone più “grandi” che potrebbero avere difficoltà a sviluppare una familiarità con le nuove soluzioni informatiche, oppure a limitazioni dovute alla natura del rapporto contrattuale che puoi stringere con le banche.

Ad esempio non è possibile pagare gli F24 tramite una carta prepagata come la Superflash, o versare F23 riferiti a imposte di bollo o contratti di locazione tramite le piattaforme di Home Banking. Per questi tipi di operazioni, pertanto, dovrai necessariamente recarti presso il tuo sportello bancario di riferimento o presso gli uffici postali.
Quindi, mentre aspetti che la progressiva digitalizzazione renda completamente superfluo recarsi presso gli sportelli bancari, ti presentiamo un elenco esaustivo degli orari di apertura delle principali banche italiane.