Mutuo Unicredit a Tasso Fisso: Come Funziona e Quali Sono le Offerte Previste

Il mutuo Unicredit a tasso fisso può essere utilizzato per l’acquisto della prima casa o per una surroga e richiede una serie di parametri personalizzati, prevede infatti una serie di agevolazioni per i più giovani e può essere utile anche per la ristrutturazione.

Come funziona il mutuo a tasso fisso di Unicredit

Il mutuo a tasso fisso Unicredit permette di definire sin dall’inizio la spesa, consente di pianificare la propria rata senza avere spiacevoli sorprese. Il tasso fisso ha la particolarità di avere un costo uguale che dipende dalla durata del mutuo e che può durare fino a 10 anni o ad intervalli regolari. Si può decidere ad esempio di bloccare la tariffa dal principio e per i seguenti dieci anni all’1.80%, dopodiché questa sarà riformulata per altri dieci anni ad esempio al 3% e dopo nuovamente modificata per altri dieci anni. Dipende quindi se stipula il mutuo per 10, 20 o 30 anni. La caratteristica è che, anche se il prezzo dovesse oscillare nei 10 anni, quel tasso resterà sempre fisso. Da un lato, è positivo perché permette di conoscere in anteprima l’importo, dall’altro però qualora il tasso scenda non si otterrà alcun risparmio diretto.

Il tasso fisso permette di avere un tasso di interesse fisso per tutta la durata del mutuo, o meglio in tre differenti blocchi per mutui superiori ai 10 e 20 anni. Il tasso fisso è ideale per coloro che vogliono sapere, già al momento della firma del contratto, gli importi delle singole rate e quindi l’ammontare complessivo che andranno a restituire. Altrimenti il tasso verrebbe calcolato con una formula algebrica che tenga conto dell’indice di riferimento e la maggiorazione prevista dallo spread. I mutui hanno finalità diverse e queste devono essere sempre specificate al momento della sottoscrizione. I tassi variano comunque al momento della sottoscrizione del contratto e vengono presentati per i primi dieci anni, per i secondi dieci e per la terza decade.

mutuo unicredit a tasso fisso
Mutuo Unicredit a tasso fisso

Durata e tassi di interesse

Il pagamento del mutuo può avvenire solo mediante addebito su conto corrente UniCredit, conto corrente presso altro istituto o pagamento alla cassa. La durata prevista è da 5 a 30 anni per acquisto e surroga, da 5 a 20 anni per ristrutturazione. Dopo due anni dall’erogazione, se non ci sono rimodulazioni del piano, è possibile attivare anche dei servizi aggiuntivi. Il mutuo a Tasso Fisso di Unicredit è disponibile solo per le finalità sopra indicate e comunque per importi che non siano superiore al 50% del valore dell’immobile. Per la ristrutturazione l’importo non può essere più del 50% del valore dell’immobile in garanzia e comunque non oltre l’80% dell’importo dei lavori da effettuare. Per la surroga invece l’importo finanziabile è pari al debito residuo e comunque fino all’80% del valore dell’immobile dato in garanzia.

Per un soggetto di circa 30 anni che richiede un mutuo a tasso fisso Unicredit lo spread è 0, il tasso finito è di 1.70% e il TAEG di 1.87%. Facendo un confronto con quello variabile la differenza è TAEG a 1.00% e TAN a 0.85% con spread a 1.35. La rata per il tasso fisso, per un immobile da 150 mila euro, finanziato fino a 120 mila euro a 30 anni è di 425 euro mensili per l’acquisto della prima casa. Per soglie inferiori di finanziamento nel caso di mutuo a tasso fisso Unicredit, resta stabile il TAN mentre cambia solo il TAEG che aumenta proporzionalmente. Per un cliente di circa 40 anni che vuole stipulare un mutuo per la ristrutturazione, quindi con finanziamento massimo del 50%, a tasso fisso con Unicredit è previsto un TAN dello 0.85% e un TAEG di 1.20% con Spread a 0 e una rata mensile di 158 euro per richiedere 35 mila euro per una spesa complessiva di 70 mila euro e il pagamento dilazionato a 30 anni. Contrapposto al mutuo a tasso variabile che sarebbe erogato con una rata da 145 euro e un TAN a 0.60% e un TAEG a 0.95% con Spread 1.10 e indice Euribor 3M.

Servizi aggiuntivi previsti da Unicredit

Per questa tipologia di mutuo Unicredit mette a disposizione dei servizi aggiuntivi come taglia rata, riduci rata e sposta rata. L’opzione è fruibile solo se nei primi due anni di pagamenti non ci sono stati problemi, non è quindi attivabile immediatamente. L’opzione taglia rata permette di sospendere il pagamento della quota per un periodo massimo di dodici mesi, sposta rata invece è utile per far slittare i pagamenti per non più di tre mesi qualora si affronti un problema economico, riduci rata invece permette di ridurre il costo della rata allungamento i pagamenti per un massimo di due anni.

Se non si utilizza lo sposta rata nel corso del tempo, Unicredit riconosce un bonus sugli interessi che permette di azzerare la quota delle ultime rate. Nello specifico per chi ha un piano fino a 10 anni è previsto un bonus per le ultime 3 rate, per chi ha un piano tra i 10 e i 20 anni, è applicato il bonus alle ultime 6 rate e per chi ha un piano fino a 30 anni è invece previsto un bonus per le ultime 9 rate. Questa formula è specificatamente pensata per coloro che utilizzano un Mutuo Unicredit a Tasso Fisso.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1 Media: 5]

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.