Binance: La Recensione Completa dell’Exchange di Criptovalute Più Famoso al Mondo

In un mondo sempre più globalizzato e tecnologico come quello di oggi, le criptovalute rappresentano uno dei strumenti più in evoluzione dell’attuale economia globale. È possibile acquistarle e scambiarle, oppure utilizzarle come mezzo di pagamento. Per scambiare le criptovalute esistono numerose piattaforme di exchange. Tra queste spicca Binance, la piattaforma più conosciuta e diffusa al mondo nel settore delle criptovalute.

Cos’è Binance

Binance è un exchange, ovvero una piattaforma di scambio di criptovalute, creata in Cina nel 2017 da Changpeng Zhao. A differenza dei suoi diretti rivali, con i quali è possibile solo scambiare denaro tradizionale in criptovalute, Binance consente anche lo scambio tra critpo e cripto. Ciò ha permesso all’exchange di poter allargare l’offerta dei suoi servizi, divenendo così una delle piattaforme più utilizzate e più grandi al mondo, soprattutto in termini di volume di scambi. Oggi, oltre ad essere un exchange, è anche una fondazione di beneficenza, un’accademia di formazione e un wallet, ossia un portafoglio digitale con lo scopo di poter conservare le proprie cripto.

Oltre a tutto ciò, nello stesso anno della sua fondazione, Binance ha lanciato la propria criptovaluta denominata Binance Coin (BNB), da acquistare e scambiare all’interno della piattaforma. Attraverso la BNB gli utenti possono pagare i servizi della piattaforma stessa ed ottenere così diversi sconti. Ad oggi è tra i primi posti della classifiche delle valute digitali con la maggiore capitalizzazione di mercato.

Come funziona la piattaforma

La sua piattaforma è davvero molto intuitiva. Ogni utente è in grado di arrivare al servizio desiderato senza particolari problemi. Sono presenti anche delle guide sia per i principianti sia per i più esperti. Binance, infatti, consente ad ogni utente di selezionare il proprio livello con cui desidera operare. I livelli vanno da quello base (per i principianti), a quello intermedio fino ad arrivare a quello avanzato (per i più esperti).

Come dicevamo, la funzione principale di Binance è sicuramente lo scambio tra criptovalute con altre criptovalute. Ciò significa che tramite tale piattaforma è possibile comprare, trasferire, ricevere e vendere diversi tipi di valute digitali. L’intuizione principale del suo fondatore è stata quella di concentrarsi soprattutto sulle cosidette Altcoin, ossia criptovalute che non sono il più famoso Bitcoin. In questo modo ha potuto soddisfare le esigenze di qualsiasi tipo di utenza. Ad oggi le criptovalute presenti su Binance sono più di 500.

Altra funzione offerta dall’exchange da non sottovalutare è la possibilità di poter investire in ICO (Initial Coin Offering). I fondatori delle startup, infatti, possono creare delle criptovalute e, offrendole su Binance agli investitori interessati, riescono a raccogliere i fondi per i propri progetti.

binance
Binance

Procedura di iscrizione e primi passi

Iscriversi su Binance è molto semplice e servono davvero pochi minuti. Una volta raggiunto il sito ufficiale, bisogna cliccare sul tasto “Registrati”, inserire le informazioni personali richieste ed inviare l’apposito modulo, insieme ad una copia dei propri documenti. Un volta inviato, si riceverà un mail di conferma nella quale sarà riportato un link, necessario per poter verificare l’account e perfezionare così l’iscrizione.

Il passaggio successivo è quello di aggiungere fondi al proprio account, così da poter comprare e vendere criptovalute. Il deposito può essere effettuato sia trasferendo delle criptovalute già in proprio possesso, oppure utilizzando una carta di credito. Binance, infatti, supporta pagamenti con carte Visa e Mastercard.

Ultimo passaggio per poter iniziare ad operare su Binance è quello di scegliere la criptovaluta in cui si vuole trasformare il proprio deposito. Il sistema informerà immediatamente a quanto equivale il deposito effettuato in termini di criptovaluta.

Quali criptovalute è possibile negoziare su Binance

Come dicevamo, le criptovalute presenti in Binance sono più di 500. Oltre a quelle più conosciute come Bitcoin, Rapple, Litecoin e Ethereum, sono presenti anche altre valute, alcune delle quali emergenti come, per fare qualche esempio, Chainlink, Everex e Zilliqa. La lista, aggiornata ogni mese, è in continua evoluzione dal momento che le valute digitali con minori volumi vengono eliminate per poter inserirne altre più allettanti.

Costi e commissioni

Un aspetto particolarmente importante per chi investe online è il tasso applicato alle commissioni per ogni singola operazione. Su Binance le commissioni sono davvero molto competitive. Il tasso applicato, infatti, è in misura fissa ed è pari allo 0,1% su ogni investimento. Ovviamente, utilizzando Binance Coin, gli utenti possono risparmiare ulteriormente.

L’exchange, inoltre, non applica costi aggiuntivi per i depositi e, recentemente, ha diminuito le commissioni sui prelievi che al momento valgono solo per Bitcoin ed Ethereum Binance, quindi, sta cercando di puntare molto anche sulla sua convenienza così da poter non solo conquistare una sempre maggiore utenza, ma anche di poterla mantenere nel tempo.

Pro e contro della piattaforma

Tra i vantaggi di Binance non possiamo non annoverare la molteplicità dei servizi disponibili che permettono ai più appassionati di poterne fare uso utilizzando solo un sito. Altro aspetto da non sottovalutare è l’elevata protezione dei dati, particolarmente apprezzata dagli utenti che investono in criptovalute. Come già accennato prima, le commissioni sulle varie operazioni sono tra le più basse del settore, permettendo così di poter risparmiare parecchio rispetto ad altre piattaforme exchange.

Uno dei limiti di Binance è, invece, quello di non permettere l’acquisto di criptovalute (ad esclusione di Bitcoin ed Ethereum) con denaro tradizionale.

La migliore piattaforma per le criptovalute?

In pochi anni Binance è riuscita a diventare un leader nel mercato delle criptovalute e ciò non è un aspetto da sottovalutare. Per questo motivo Binance è probabilmente la piattaforma da consigliare per iniziare ad investire in criptovalute, sia perché dà la possibilità di scegliere una vasta gamma di valute digitali, sia perché è abbastanza competitiva in termini di costi.

Sito ufficiale: https://www.binance.com/

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1 Media: 5]

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.